Home staging | Perché Home staging | Perché Home staging | Perché

L’Home staging è una tecnica di valorizzazione immobiliare, che considera un immobile al pari di qualsiasi altro prodotto da vendere, di cui verranno dunque esaltati i pregi e nascosti i difetti. Lo scopo? Velocizzare la vendita, alle migliori condizioni. La spesa degli interventi necessari sarà sicuramente inferiore alla riduzione del prezzo di vendita che si renderà necessaria dopo un lungo periodo di stazionamento sul mercato immobiliare.

Nessuno venderebbe un’auto, ad esempio, senza prima averla sistemata e – almeno- lavata. Un elemento molto importante che sta alla base delle tecniche di Home staging è il fattore emozionale: alcuni studi sembrerebbero dimostrare infatti che l’acquisto viene deciso nella mente dell’acquirente nei primi 90 secondi della visita. Da ciò si evince quanto sia importante, anzi fondamentale, la prima impressione!

Accorgimenti semplici come la valorizzazione dei pregi di un immobile tramite luci e colori, la pulizia, l’eliminazione del disordine o degli elementi di personalizzazione del precedente inquilino, così come piccoli interventi di restyling possono contribuire a fare un’ottima prima impressione, facilitando e velocizzando il processo di vendita / affitto.

Spesso gli immobili vengono lanciati sul mercato senza alcuna “preparazione” alla vendita, abbandonati al loro stato, ma in questo modo avranno meno possibilità di essere notati tra gli innumerevoli “concorrenti” sul mercato.

  • Più l’abitazione è tenuta bene, prima sarà notata, e meno dovrà essere abbassato il prezzo di vendita per “convincere” l’acquirente.
  • Più a lungo l’abitazione starà sul mercato, più basso sarà il prezzo di vendita finale.