Home shopping | Perché Home shopping | Perché Home shopping | Perché Home shopping | Perché

Da un sondaggio effettuato su un campione di potenziali clienti sono emersi alcuni punti critici relativi al momento in cui si decide (o si necessita) di acquistare elementi d’arredamento:

  • Mancanza di tempo, sia per raccogliere i preventivi (o anche solo le informazioni per selezionare i prodotti e/o i negozi) sia per seguire gli acquisti (dal preventivo all’ordine, alla posa in opera);
  • Necessità di fare un acquisto che abbia il miglior rapporto qualità-prezzo, cosa che fa girare a lungo alla ricerca del miglior offerente;
  • Limite della gamma di prodotti offerta dai singoli negozi: per comodità si è portati a selezionare un unico negozio o pochi negozi (esempio: per l’arredo bagno si tende ad affidarsi ad un unico showroom per i sanitari, i mobili e la vasca da bagno), quando per soddisfare realmente i propri gusti magari avremmo dovuto acquistare i singoli articoli in posti differenti;
  • Elevata quantità di informazioni, prodotti e offerte, sia sul mercato che su internet, che disorientano e confondono, rendendo la scelta più difficile.

Affidandosi all’Home Shopper, si avrà la possibilità di:

  • contare sull’esperienza e le conoscenze di un esperto del settore per gli acquisti relativi all’arredo casa
  • sfruttare le sue conoscenze e i suoi contatti (dal negozio al posatore, al tecnico che esegue i lavori..) se non si hanno già punti di riferimento di fiducia.
  • risparmiare tempo, delegando completamente la ricerca del complemento d’arredo al Personal Shopper, il quale selezionerà i fornitori (le aziende o i negozi), raccoglierà i preventivi, gli eventuali campioni, si preoccuperà di evadere gli ordini, organizzare le eventuali consegne, ecc… liberando il cliente da inutili stress!
  • effettuare una ricerca ampia ma mirata, con l’obiettivo di rispettare quanto più possibile il budget suggerito dal cliente.
  • scegliere l’articolo che si desidera, non il negozio!

In questo articolo del blog, un approfondimento sulla figura dell’home shopper.