F.A.Q.

Tutte le risposte alle tue domande!

Ho comprato casa, e ora devo arredarla. Non pensavo fosse così difficile, da dove si parte?

Arredare una casa da zero necessita di molto tempo a disposizione, e non sempre è facile dedicarsi completamente a tutte le attività: visite agli showroom, richiesta di preventivi, analisi delle offerte, raccolta di campioni e di informazioni su riviste e siti internet… è un vero e proprio lavoro!

E qui che ti viene incontro il Personal Shopper per la casa! Si occupa di tutte queste attività al posto tuo, conoscendo i tuoi gusti e le tue richieste. Sarà il tuo “motore di ricerca” in fase di selezione, e il tuo “braccio” quando sarà il momento di ordinare la merce, organizzare le consegne, i montaggi… Tu pensa alla tua vita e al tuo lavoro, alla tua casa ci pensa l’Home Personal Shopper!

Cosa differenzia l’home staging dall’home relooking?

Potremmo riassumere la differenza tra Home staging e Home relooking brevemente, paragonando gli obiettivi che si prefiggono questi due interventi e i metodi utilizzati per raggiungerli.

Mentre il primo infatti ha lo scopo di abbreviare i tempi di una vendita/affitto di un immobile, rendendolo più appetibile per i potenziali acquirenti (soggetti i cui gusti sono sconosciuti al momento dell’intervento), il secondo ha lo scopo di migliorare/riarredare/rinnovare l’aspetto di un immobile di cui già si conoscono gli inquilini e i relativi gusti estetici.

Dunque mentre l’Home staging opera SPERSONALIZZANDO l’ambiente, l’Home relooking è teso a migliorare l’aspetto degli ambienti PERSONALIZZANDO l’arredo in base alle preferenze di chi lo abita o lo abiterà.

Le FAQ non sono sufficienti ? Hai altre domande?

All’interno di questa sezione troverete risposta ad alcune domande ricevute via e-mail. Le pubblicherò man mano, almeno quelle ritenute più utili e di interesse generale.

Se non sono sufficienti, o hai altri dubbi, invia la tua richiesta senza impegno a  info@homepersonalshopper.it (o vai nella pagina CONTATTI), riceverai risposta quanto prima!

Ho visto su una rivista un bellissimo divano, è esattamente come lo cercavo, come posso acquistarlo?

Niente paura, consegna all’ Home Personal Shopper la foto che ti ha incuriosito, e ti troverà il divano che sognavi!

Contatterà i rivenditori autorizzati di quel marchio specifico, verificherà quale di essi lo vende al miglior prezzo, visiterà lo showroom per toccarne con mano tessuti e finiture, ti sottoporrà l’offerta.

Se dovesse essere lontana dal tuo budget si metterà alla ricerca di un articolo simile, cercando sempre di accontentarti!

Ho deciso, ristrutturo il bagno! Il problema è che non ho tempo né di girare per negozi né di seguire i lavori! Come posso fare?

La ristrutturazione del bagno richiede sicuramente un investimento di tempo e denaro! Il tuo Home Personal Shopper verrà a casa tua, rileverà le misure e discuterà con te di cosa hai in mente. Nuova disposizione dei sanitari, la sostituzione della vecchia vasca con una nuova ed elegante cabina doccia, un nuovo mobile da bagno di design… prenderà nota di tutti i tuoi desideri, e del tuo budget.

Raccolte tutte le informazioni inizierà la ricerca vera e propria. Come fossi tu, andrà a visitare diversi showroom o, laddove possibile, fabbriche con vendita diretta al pubblico. Raccoglierà campioni e cataloghi, offerte e proposte che ti sottoporrà al termine della ricerca. Se vuoi, potrai ovviamente seguirlo!

Una volta individuati gli articoli potrà procedere con l’inoltro degli ordini, e se lo desideri, con l’organizzazione dei lavori. Potrà seguire al posto tuo tutta la ristrutturazione, supervisionando la posa di tutti gli articoli.

Perché dovrei rivolgermi ad un consulente d’acquisti per la casa?

Chi si rivolge all’HPS lo fa essenzialmente perché non ha tempo per dedicarsi a tutto, perché preferisce farsi seguire e guidare da un esperto del settore, e perché così ha la possibilità di acquistare gli arredi a prezzi solitamente più bassi.

Il costo del servizio viene infatti compensato dal fatto che i clienti dell’Home Personal Shopper hanno accesso a sconti usualmente riservati a showroom e rivendite autorizzate (mediamente dal 35 al 50%).

Un pò come il Wedding Planner viene in soccorso per aiutare nell’organizzazione di un matrimonio, l’Home Personal Shopper corre in aiuto quando bisogna organizzare tutta una serie di attività per arredare uno o più ambienti di una casa.

L’Home Personal Shopper fa un pò anche da assistente, laddove serva organizzare una serie di appuntamenti presso showroom, pianificare gli interventi di ristrutturazione di un bagno, programmare le consegne degli arredi… pensate a quante volte dovreste prendere permessi a lavoro per seguire tutto questo!

Che senso ha sostenere altri costi quando si vuole vendere casa?

Risponderò con un’altra domanda: che senso ha lasciare per mesi un appartamento in vendita e poi abbassarne il prezzo per convincere il potenziale compratore?

In un momento di crisi come questo, è fondamentale che l’appartamento faccia “innamorare al primo sguardo”! L’Home staging è basato sulla comparazione dell’immobile con un qualsiasi altro bene di consumo. Non venderemmo mai una macchina senza prima averla messa a nuovo e lavata. Non ci presenteremmo mai ad un colloquio spettinati o mal vestiti. Il principio è lo stesso: perché presentare un’abitazione sul mercato, magari su un sito internet, senza prima averlo “impacchettato” ? Un appartamento pulito, rinnovato, fresco, profumato, farà certamente un’altra impressione. Soprattutto, darà l’impressione a chi vi entra di dover investire solo per i nuovi arredi, e non anche per risistemarlo. Un vantaggio non trascurabile!

Quanto costa un intervento di Home Staging?

Il costo di un intervento di staging è mediamente inferiore alla riduzione di prezzo che si renderebbe necessaria per concludere la vendita a seguito di un lungo periodo di stazionamento sul mercato immobiliare.

A seconda della volontà del proprietario si valuterà se intervenire superficialmente in modo da contenere i costi dell’intervento o se attuare un intervento più importante, al limite della ristrutturazione. Inciderà chiaramente lo stato dell’immobile!

Nella sezione dedicata del sito sono indicate alcune quotazioni di base per l’Home Staging, ma è importante ricordare che essendo servizi su misura non è sempre possibile fornire quotazioni standard. Per togliere ogni dubbio è preferibile scrivere un’e-mail all’indirizzo info@homepersonalshopper.it … senza impegno !

Il mio appartamento è sfitto da mesi. Sarò costretto ad abbassare il canone mensile per cercare di trovare un inquilino!

Cerchiamo di capirne i motivi!  Il canone è troppo alto per le dimensioni dell’appartamento? E’ vecchiotto e ha un arredamento ormai datato? Le foto pubblicate su internet non gli rendono giustizia?

Presenta magari macchie di umidità o evidenti segni del tempo? In questo caso farebbe pensare all’eventuale inquilino di dover spendere altri soldi per rinnovarlo o sistemarlo, cosa che tenderebbe ad allontanarlo.

È molto importante per conquistare il potenziale inquilino che l’appartamento sia fresco e pulito, ben presentato, magari arredato, almeno parzialmente. Pubblicando gli annunci su internet, è ormai assodato che gli annunci corredati di immagini sono molto più letti di quelli con solo testo. Le immagini devono incuriosire e invogliare almeno a chiamare per chiedere informazioni. E’ molto importante dunque realizzare un bel servizio fotografico.

Evitiamo di fotografare letti sfatti, bagni pieni di bottigliette aperte e asciugamani scoordinate, cucine con piani completamente ricoperti di suppellettili di ogni tipo, camerette piene di disegni dei bimbi dell’asilo… possono sviare l’attenzione dagli elementi importanti, come dimensione degli ambienti, luminosità, presenza di terrazzi abitabili…

In cosa consiste di solito un intervento di staging?

L’intervento di home staging comprende diverse operazioni, che vanno dalla pulizia, allo sgombero di arredi obsoleti, alla riparazione di complementi e arredi riutilizzabili, alla decorazione o allestimento vero e proprio (arredamento) degli ambienti.

A seconda dello scopo dello staging, questo verrà attuato in modo differente. Nel caso in cui la casa debba essere messa in vendita o in affitto, non si conosce ancora il potenziale inquilino, dunque i suoi gusti e le sue preferenze. Pertanto l’intervento di staging sarà rivolto alla spersonalizzazione degli ambienti, in modo tale da consentire a chiunque vi entri di sentire proprio l’ambiente e di immaginare liberamente gli arredi senza alcuna influenza.

Le varie fasi dell’home staging possono essere eseguite da personale suggerito dallo stager o dai proprietari stessi, o ancora da loro personale di fiducia, purché vengano seguite le indicazioni dello stager.

Negli States è abitudine allestire completamente le abitazioni, con arredi presi in affitto sino alla conclusione della vendita o del contratto d’affitto. Di caso in caso si studierà chiaramente la miglior soluzione per i proprietari dell’immobile.