Copyright – Copiati e incollati i testi homepersonalshopper.it

Copyright - diritti d'autore

Ho scoperto che i testi di questo sito sono stati (poco) abilmente copiati e incollati su altri siti. Questo post è la conseguenza di quanto accaduto.

Mi dispiace moltissimo scrivere quanto segue, ma mi vedo costretta a farlo per segnalare quella che – a quanto pare – è un’abitudine abbastanza frequente.

Grazie ad una splendida collega (Claudia Brachini) e ai controlli periodicamente effettuati dal mio webmaster, ho scoperto che diversi siti hanno copiato in modo spudorato i testi del sito che state leggendo.

Anche Claudia è stata copiata (più volte) in modo palese e vergognoso, ma io ho deciso di smascherare questi simpaticissimi colleghi, pubblicando un album su facebook dove posterò le immagini di tutti i siti (che troverò d’ora in avanti) che hanno copiato e incollato i testi dal presente sito.

Per questioni di eleganza (quel briciolo di eleganza che mi è rimasto, nonostante la rabbia per la pochezza di certe cose) ed educazione, coprirò i nomi dei siti.

Loro si riconosceranno certamente.

Solo a seguito dell’eliminazione dei testi e delle scuse da parte dei responsabili provvederò ad eliminare la loro immagine dall’album. 

Mi dispiace, ripeto, comportarmi in questo modo. Ma non intendo tollerare che il risultato di mesi del mio lavoro venga utilizzato da altri senza nemmeno una menzione o una richiesta di permesso.

I testi di questo sito sono stati interamente scritti da me, pertanto non possono essere utilizzati da altri. Si chiama COPYRIGHT.

Non dovessi ricevere risposta, mi rivolgerò direttamente al mio avvocato, avvalendomi di quando disposto dall’articolo 156 della legge sul diritto d’autore:

Art. 156
“Chi ha ragione di temere la violazione di un diritto di utilizzazione economica a lui spettante in virtù di questa legge, oppure intende impedire la continuazione o la ripetizione di una violazione già avvenuta, può agire in giudizio per ottenere che il suo diritto sia accertato e sia interdetta la violazione.”

Peraltro, nella normativa si specifica che

“Chiunque lamenti una violazione dei propri diritti può richiederne in definitiva l’accertamento ed in caso di esito positivo può pretendere l’inibizione dell’illecito comportamento del terzo nonché il risarcimento del danno.”

Potete trovare qui maggiori informazioni sulla tutela del sito web, dei contenuti e dei testi.

Una riflessione, in ultimo.

Io mi chiedo: ma se non siete in grado di descrivere chi siete e cosa fate, cosa potrete offrire ai vostri clienti?

Originalità? Passione? Creatività?

Photo Credit: Logweb.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *